Control: è polemica per l'affermazione di Spencer sul suo arrivo nell'Xbox Game Pass

Control: è polemica per l'affermazione di Spencer sul suo arrivo nell'Xbox Game Pass
di

Come ormai ben saprete, nel corso della giornata di oggi Phil Spencer ha lasciato intuire l'arrivo di Control nella libreria di Xbox Game Pass e, a distanza di poche ore, è arrivata la smentita ufficiale da parte della stessa Remedy. Sembra però che siano in molti a non aver apprezzato le parole di Spencer.

Nonostante sia considerato da numerosi utenti una figura positiva all'interno dell'industria videoludica, sono in tanti a considerare quello di oggi un vero e proprio scivolone da parte del capo di Xbox. Sebbene infatti sia arrivata la smentita da parte di Remedy, la notizia diffusa da Spencer spingerà molti videogiocatori a non mettere una copia di Control sotto l'albero, danneggiando ulteriormente le vendite di un titolo che, nonostante l'apprezzamento da parte della critica, non ha ottenuto i risultati sperati in termini di guadagni.

Tra i personaggi che hanno espresso il proprio disappunto sui social troviamo anche Tidux, il celebre insider che è solito diffondere in anticipo qualche informazione sugli annunci in arrivo.

Cosa ne pensate? Credete che l'affermazione di Phil Spencer possa avere un impatto sulle vendite di Control? Fatecelo sapere nei commenti.

Nel frattempo vi ricordiamo che, stando alle ultime dichiarazioni, Control sia costato a Remedy "solo" 30 milioni di euro.

Quanto è interessante?
11