di

In base alle ultime analisi condotte da Digital Foundry sulle versioni PS5 e Xbox Series X di Control Ultimate Edition, le trasposizioni per console next gen del metroidvania paranormale di Remedy offrono un'esperienza grafica rapportabile a quella disponibile su PC con dettagli tra Medi e Bassi.

Il nuovo video di approfondimento curato dagli ormai celebri "analisti tecnoludici" di DF fornisce infatti diversi spunti di riflessione sulle prestazioni garantite da Control su piattaforme casalinghe di ultima generazione rispetto a quanto proposto su PC.

Tenendo conto di quella che gli stessi ragazzi di Digital Foundry definiscono come "parità grafica" tra le edizioni PS5 e Xbox Series X di Control Ultimate Edition, gli specialisti legati ad Eurogamer.net hanno provato a ricreare su PC l'esperienza visiva corrispondente, per dettaglio grafico, risoluzione e framerate, alla modalità Quality su console next gen.

Scegliendo la modalità che attiva il Ray Tracing di Control su PS5 e Xbox Series X, gli emuli di Jesse Faden su console devono infatti "accontentarsi" di un livello di dettaglio per il Texture Filtering, le Ombre e l'illuminazione volumetrica analogo ai setting Bassi della versione PC, ma con effetti nei riflessi globali e Screen-Space tarati su Medio insieme alla risoluzione delle texture.

Sulla scorta delle prove condotte da DF, il quadro che emerge è perciò quello di un titolo che, pur potendo attingere a risorse computazionali rapportabili a quelle di un PC gaming di fascia medio-alta, sembra pagare lo scotto del mancato supporto al DLSS di NVIDIA. In assenza (per il momento) di un sistema di Super Sampling in Deep Learning come quello elaborato dalla casa di Santa Clara, le macchine next gen di Sony e Microsoft (che ricordiamo essere basate su architettura AMD) devono inoltre scendere a compromessi con il Ray Tracing. In titoli come Control Ultimate Edition, infatti, non è possibile adottare su console degli effetti DXR avanzati come Indirect Diffuse Ligthning, Contact Shadows e Debris, attivabili su PC equipaggiati con GPU NVIDIA GeForce Serie 20 o 30.

Quanto è interessante?
12