di

Dopo averci fatto indossare i panni della Sirena con l'introduzione di Borderlands 3, Gearbox approfitta della vetrina mediatica offerta dall'evento in livestreaming dedicato al reveal gameplay loro FPS a mondo aperto per confezionare una video dimostrazione sulla modalità cooperativa.

Come in ogni altro capitolo dell'iconico looter shooter di Randy Pitchford, naturalmente anche in Borderlands 3 la cooperativa online (o a schermo condiviso) avrà un ruolo determinante nella costruzione dell'impalcatura ludica e garantirà decine di ore di sano divertimento. Mantenendo intatto il fascino del passato, la nuova co-op di Borderlands 3 tenterà di rispondere alle richieste della community dandoci modo di attivare o disattivare la gestione separata del Looting: ad ogni membro della squadra che vorrà sfruttare questa funzionalità, sarà perciò mostrato ingame un diverso "flusso di bottino". Chi preferisce mantenere la gestione unificata del bottino, a ogni modo, potrà continuare a farlo come nei precedenti episodi della serie.

Nel filmato possiamo ammirare anche Troy e Tyreen, i Calypso Twins che comanderanno col pugno di ferro gli eserciti criminali dei Children of the Vault. A detta degli autori statunitensi, la lotta tra questi ultimi e i Cacciatori della Cripta si farà sempre più intensa col passare delle ore di gioco, ma grazie al cielo saremo in grado di evolvere l'equipaggiamento e le abilità del nostro alter-ego (qui trovate un approfondimento sulle abilità di Amara e Zane) attraverso lo sblocco di poteri sempre più devastanti e l'acquisizione di armi incredibilmente curate e con un proprio carattere.

Senza indugiare oltre, vi lasciamo al video sulla cooperativa di Borderlands 3 a cui potremo accedere sin dal lancio del kolossal di Gearbox, previsto per il 13 settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
6