Coronavirus: Steam segna un nuovo record di utenti connessi

Coronavirus: Steam segna un nuovo record di utenti connessi
di

L'emergenza Coronavirus ha costretto milioni di persone in tutto il mondo a restare a casa e sembra che molti abbiano trovato conforto nei videogiochi, almeno a giudicare dai numeri da record registrati da Steam nella giornata del 29 marzo.

Nello specifico secondo quanto riportato da ZhugeEX Steam ha totalizzato un picco di 23.434.674 milioni di giocatori connessi, di questi 7.25 milioni in contemporanea attive e impegnate a giocare. Il 21 marzo era stato superato il traguardo dei 21 milioni di utenti connessi a Steam, record rotto appena una settimana dopo, a testimonianza di come la platea sia notevolmente aumentata in queste settimane.

Ricordiamo che molti paesi del Mondo sono attualmente in Lockdown ed i governi locali hanno chiuso le attività non strettamente necessarie, tra queste ovviamente anche le catene di rivendita videogiochi e prodotti elettronici, il digitale resta quindi l'unico modo per procurarsi rapidamente nuovi giochi. Anche recarsi dagli amici per giocare in multiplayer locale non è ad oggi una strada percorribile per salvaguardare la salute dei cittadini e questo ha ovviamente causato un notevole aumento di persone connesse a Steam, PlayStation Network, Xbox LIVE e altri servizi e piattaforme di gioco.

Per questo, Microsoft ha deciso nelle scorse ore di limitare alcuni servizi di Xbox LIVE mentre Sony ha ridotto la velocità dei download su PS4 per evitare di congestionare la rete.

Quanto è interessante?
2