Cosa sono i giochi MOBA e che significa?

Cosa sono i giochi MOBA e che significa?
di

I MOBA affondano le radici nel 1989, anno in cui SEGA pubblicò Herzog Zwei, ovvero uno dei primi esempi di giochi strategici in tempo reale. La sua struttura, che nel multiplayer vedeva i giocatori a controllo di una sola unità per il dominio dell’intera mappa, pose le basi per lo sviluppo di questo sottogenere. Anni dopo, Blizzard fece il resto.

La casa di Irvine si introdusse prepotentemente nel mercato degli RTS, prima con StarCraft e poi con Warcraft III, dando vita a community affiatate nelle quali militavano un gran numero di modder. Attraverso la creazione di mappe personalizzate come Aeon of Strife e Defense of the Ancients (DotA), furono questi utenti a stabilire l’ossatura di quelli che chiamiamo videogiochi MOBA, termine coniato da Riot Games per descrivere League of Legends. Ecco le caratteristiche principali che identificano i Multiplayer Online Battle Arena.

  • Sono esperienze online dove i giocatori si danno battaglia in un’arena quasi speculare e divisa in corsie, che li vede competere faccia a faccia in quanto membri di team diversi.
  • Presentano elementi tipicamente RTS ma ne ereditano altri dai GDR, come ad esempio la progressione del personaggio che si controlla e le abilità che lo rendono unico.
  • La condizione di vittoria è rappresentata dal controllo della mappa, che avviene attraverso il superamento delle difese nemiche e la distruzione della base avversaria.

Nel caso voleste approfondire il significato di più espressioni, ecco cosa vuol dire il termine MMO. Sulle pagine di Everyeye.it trovate anche un articolo dedicato a Project L, il nuovo picchiaduro di League of Legends.

Quanto è interessante?
4