Cosa si intende esattamente per PC da gaming?

Cosa si intende esattamente per PC da gaming?
di

I Computer da gioco sono i principali "rivali" delle console. Offrono in genere prestazioni equivalenti, se non superiori, oltre a tutte le funzionalità tipiche di un qualsiasi personal computer. Come sono fatti esattamente, e cosa ci vuole per definire un PC come "PC da gaming"?

Un PC da gaming può essere definito come un qualsiasi terminale in grado di offrire all'utenza un'esperienza da gioco di qualità estrema, in termini di performance e grafica. Solitamente sono accompagnati da monitor ad alta risoluzione e alta frequenza di aggiornamento (definiti anch'essi "da gaming"), oltre che da accessori quali tastiere meccaniche e mouse dotati di tasti in più e selettore di DPI.

I componenti di un PC da gioco sono quelli tipici dei computer normali, anche se in genere si distinguono per avere processore (CPU) e scheda grafica (GPU) di fascia alta, prodotti solitamente da Nvidia o AMD, progettati principalmente per garantire fluidità in qualsiasi contesto, a prescindere dal gioco che si vuole eseguire. Inoltre, dal momento che questi componenti tendono a riscaldarsi parecchio durante l'esecuzione di un gioco moderno, i PC da gaming sono provvisti di un adeguato sistema di areazione che coinvolge diverse ventole montate sul case e, a volte, anche raffreddamenti a liquido per disperdere il calore in eccesso. Il tipico case "da gioco" è il cosiddetto full tower, molto grande e con tanto spazio all'interno per garantire il passaggio dell'aria e poter montare tutti i componenti. Alcune schede video, soprattutto, possono occupare molto più spazio del previsto, e in certi computer è possibile montare anche due schede video insieme, cosa che richiede l'utilizzo di un bel po' di volume interno.

Esistono anche PC da gaming portatili, che presentano l'innegabile vantaggio della praticità al netto di un costo decisamente maggiore e di prestazioni solitamente inferiori rispetto alle controparti fisse (i modelli di schede video montate nei portatili sono versioni "depotenziate" per necessità di spazio e temperature).

Un vantaggio dei computer da gioco rispetto alle console potrebbe essere la facilità di aggiornare l'hardware interno: è sicuramente più pratico ed economico cambiare una scheda video invece di aspettare il passaggio generazionale alle console successive. Ovviamente, la scelta di un PC da gaming dipende dai gusti personali e dalle proprie esigenze, nonché dalla disponibilità economica dato che costano senza dubbio di più di una console. Alcuni preferiscono comprarli già assemblati, altri si divertono a comprare i singoli componenti per poi dedicarsi all'assemblaggio e alla personalizzazione. E voi? Come giocate i vostri titoli preferiti? Avete un PC da gaming o una console?

Quanto è interessante?
2