Cosa significano i simboli di PlayStation?

Cosa significano i simboli di PlayStation?
di

Cerchio, quadrato, triangolo e croce: quattro simboli che sono divenuti tra i più famosi e riconoscibili del panorama videoludico mondiale, presenti sui tasti del controller della prima PlayStation e da allora mai più sostituiti, continuando a comparire regolarmente anche sul DualSense di PlayStation 5.

Quelli che però possono sembrare dei semplici segni senza alcun reale motivo in realtà nascondono una ragione ben definita per la loro presenza: dunque, cosa significano i simboli di PlayStation? A spiegarlo in un'intervista del 2010 concessa a Famitsu fu Teiyo Goto, designer del controller originale, che ha rivelato alcuni interessanti retroscena sulla genesi di quei simboli e il fatto che fu lui in persona a scegliere quel tipo di combinazione ed i relativi colori.

Fondamentalmente, i tasti Cerchio e Croce (X) rappresentano rispettivamente "sì" e "no", in quanto venivano utilizzati appunto per confermare o cancellare azioni all'interno dei giochi (anche se questa struttura è invertita in occidente, con X usato generalmente per confermare e O per annullare). Il Triangolo simboleggia invece i punti di vista, mentre infine il design del Quadrato rappresenta un foglio di carta, in quanto veniva spesso utilizzato nei giochi per aprire i menù dell'inventario o delle opzioni.

Con il passare del tempo chiaramente i ruoli dei singoli tasti sono cambiati venendo utilizzati in altri modi, sebbene ancora oggi spesso il loro originale concept venga riproposto anche per le produzioni moderne, segno di come i simboli del pad PlayStation siano diventati una tradizione immortale.

Restando in ambito curiosità, non perdetevi il nostro speciale sulla storia del controller PlayStation.
vi ricordate inoltre quanto costava la PlayStation 1 appena uscita?

Quanto è interessante?
6