Un cosplay della principessa Zelda in costume gerudo per ricordare l'estate

Un cosplay della principessa Zelda in costume gerudo per ricordare l'estate
di

1986, sul NES esordisce il primo capitolo di una saga ideata da Shigeru Miyamoto. L'autore, grazie alla partecipazione di Nintendo che ha poi sempre pubblicato questa storia sulle proprie console nel corso degli ultimi 37 anni, fece centro: nacque The Legend of Zelda, uno dei pilastri del mondo videoludico che ancora oggi affascina tutti.

Anno dopo anno, piattaforma dopo piattaforma, Miyamoto ha continuato a sfornare e portare sulle console Nintendo i seguiti di quella prima avventura del 1986. L'obiettivo era quasi sempre lo stesso: salvare la principessa Zelda di Hyrule da Ganondorf, o da altri nemici vari, e quindi dalla malvagità di chi voleva sovvertire l'ordine e la giustizia. Sempre in 2D, Zelda ha vissuto tante volte, fino alle iterazioni recenti che hanno portato una nuova linfa alla saga.

Il successo di Zelda: Breath of the Wild ha portato ancora a investire sul titolo con la principessa bionda e il suo fido compagno Link, vero protagonista della storia e delle battaglie che si susseguono da anni. Con The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom si spalancano i cieli di Hyrule per un'avventura tridimensionale completa, abbandonando quindi completamente le antiche meccaniche 2D della saga. E tornerà anche la principessa Zelda al suo fianco, come ha sempre fatto.

Tornerà in vari modi, forse anche uno estivo, come propone la cosplayer Peppy su Instagram. Questo cosplay di Zelda in costume da bagno che ricorda lo stile gerudo è unico e accattivante, ricordando l'estate e la principessa. Top e slip blu, velo davanti al volto e i capelli biondi intrecciati, vi convince?

Quanto è interessante?
6