Crash Bandicoot 4: Toys For Bob smentisce la presenza di microtransazioni

Crash Bandicoot 4: Toys For Bob smentisce la presenza di microtransazioni
di

Nel corso degli ultimi giorni ha iniziato a circolare velocemente tra i giocatori la voce secondo la quale Crash Bandicoot 4: It's About Time potrebbe contenere microtransazioni legate a skin e altri oggetti cosmetici extra. Fortunatamente pare che le cose stiano diversamente.

A mettere a tacere questa voce di corridoio è stata infatti la stessa software house al lavoro sul gioco, Toys For Bob, che ha pubblicato un tweet per chiarire una volta per tutte la situazione:

"Stiamo vedendo che c'è un po' di confusione sul discorso microtransazioni in Crash Bandicoot 4 e vogliamo essere molto chiari a riguardo: non ci sono microtransazioni in Crash Bandicoot 4. Le skin Totally Tubular sono incluse gratuitamente come bonus della versione digitale del titolo."

Sembra quindi che la presenza di skin extra in regalo come bonus a chi decide di acquistare la versione digitale del gioco sia solo un'eccezione e non dovrebbe essere previsto l'arrivo di contenuti a pagamento su PlayStation Store e Xbox Live.

Vi ricordiamo che il gioco arriverà sugli scaffali di tutti i negozi a partire dal prossimo 2 ottobre 2020 nelle versioni PlayStation 4 e Xbox One. Stando alle ultime dichiarazioni di Activision, non si esclude l'arrivo di Crash Bandicoot 4 It's About Time anche su PC e Nintendo Switch in un secondo momento.

Quanto è interessante?
6