Crash Bandicoot a confronto su PS One e PS4: l'analisi di Digital Foundry

di

Digital Foundry ha pubblicato un video che mette a confronto la versione originale di Crash Bandicoot con l'edizione rimasterizzata per PlayStation 4 inclusa in Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, raccolta annunciata durante la PlayStation Experience.

Digital Foundry loda il motore grafico utilizzato dagli sviluppatori e la perfetta riproduzione del pelo arancione, anche lo stile estetico risulta vincente, molto vicino a un moderno cartone animato. Le animazioni, inizialmente apparentemente legnose, risultano invece piuttosto fluide e i movimenti del marsupiale sono riprodotti alla perfezione.

Il team di sviluppo ha reso il gioco più accessibile, riposizionando alcuni oggetti o eliminando dallo scenario elementi superflui, inoltre le collisioni sono state notevolmente migliorate rispetto al passato. Infiene, scopriamo che anche la colonna sonora è stata riarrangiata e remixata con sonorità più moderne, pur mantenendo un saldo legame con il passato. Ricordiamo che Crash Bandicoot N. Sane Trilogy include le versioni rimasterizzate di Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2 e Crash Bandicoot 3 Warped, la collection arriverà nel corso del 2017 in esclusiva su PlayStation 4.

Quanto è interessante?
0