La crisi dei chip continua: scarse scorte per PS5 e Xbox Series X almeno fino al 2024?

La crisi dei chip continua: scarse scorte per PS5 e Xbox Series X almeno fino al 2024?
di

La crisi di chip e dei semiconduttori continua e probabilmente andrà avanti ancora a lungo, almeno stando alle parole del CEO di Intel Pat Gelsinger, il quale si aspetta che il problema possa perdurare almeno per altri due anni.

In base ad una serie di stime interne, Intel prevede che le problematiche di approvvigionamento di chip e semiconduttori vadano avanti almeno fino al 2024, mentre fino a qualche mese fa in tanto ipotizzavano un miglioramento della situazione per l'inizio del 2023. In generale, afferma il CEO del colosso americano, fabbriche e apparecchiature sono messe a dura prova da numerosi fattori esterni (non ultimo l'aumento dei costi delle materie prime e dei costi operativi) e questi prolungheranno ulteriormente la crisi dei semiconduttori, che andrà avanti fino al 2024.

Di fatto, al momento non ci sono segnali concreti che facciano ipotizzare un miglioramento nel corso del 2022, come ipotizzato inizialmente dal CEO di AMD Lisa Su, e molti analisti sono concordi nell'affermare che anche il 2023 sarà un anno piuttosto difficile per quanto riguarda la produzione di dispositivi elettronici. Questo vuol dire che PlayStation 5 e Xbox Series X resteranno di difficile reperibilità almeno per un altro anno abbondante e il problema potrebbe estendersi presto anche a Nintendo Switch OLED.

FONTE: CNBC
Quanto è interessante?
7