Cross Play su PlayStation 4: Sony si ammorbidirà molto presto secondo uno sviluppatore

Cross Play su PlayStation 4: Sony si ammorbidirà molto presto secondo uno sviluppatore
di

Come sappiamo, Sony si è recentemente aperta al Cross-Play su PlayStation 4, seppur con qualche limitazione, tuttavia secondo uno sviluppatore le cose potrebbero presto cambiare grazie alla community...

Parlando ai microfoni di GamingBolt, Lewis Boadle di Fallen Tree Games fa sapere che "probabilmente le cose cambieranno presto. Le ragioni di Sony sono dettate da finalità commerciali e non da limitazioni tecniche, ma la domanda della community sembra forte e sono certo che Sony cambierà la sua posizione se i giocatori continueranno a farsi sentire. Fortnite ha aiutato molto in questo senso e non vedo onestamente come permettere a tutti di giocatore con gli amici, indipendentemente dalla piattaforma posseduta, possa essere un male..."

Nei mesi scorsi studi come Gaijin (autori di War Thunder) e Chucklefish (Wargroove) avevano lamentato un atteggiamento ostile di Sony nel supporto Cross-Play mentre Shawn Layden di Sony Worldwide Studios ha più volte dichiarato che "la compagnia è aperta al Cross-Play e siamo disposti a dialogare con chiunque sia interessato ad inserire questa opzione nei propri giochi."

E' probabile che la situazione sia destinata a cambiare anche in vista dell'arrivo di PlayStation 5, al momento però il supporto Cross-Play esteso su PS4 resta limitato a pochi giochi, tra cui Fortnite e Rocket League.

FONTE: GB
Quanto è interessante?
9