di

Recentemente Crytek ha pubblicato un video dedicato al CryEngine intitolato "Never stop Achieving CRYENGINE Showcase 2020: Games of the Decade", il filmato in questione sembra contenere anche alcuni riferimenti ad una possibile edizione rimasterizzata di Crysis.

Nonostante il CryEngine abbia perso terreno a favore di motori come Unreal Engine e Unity, Crytek sta lavorando per aggiungere nuove funzionalità al suo engine con l'obiettivo di far tornare il motore agli antichi splendori. Il nuovo video mostra alcuni spezzoni tratti da varie produzioni Crytek, in particolare alla fine della clip viene presentato lo slogan Never Stop Achieving seguito da pochissimi secondi di gameplay del primo Crysis.

Potrebbe trattarsi solamente di un caso, o forse no... Crytek potrebbe essere davvero al lavoro su una riedizione di Crysis? Il gioco è uscito nel lontano 2007 riscuotendo un enorme successo di pubblico e critica in particolar modo per quanto riguarda il comparto tecnico, che oggi potrebbe godere delle moderne tecnologie per risultare ancora più "pompato" rispetto al passato.

La serie Crytek è ferma ormai da qualche anno, dopo Crysis 2 (uscito nel 2011) è stata la volta di Crysis 3 nel 2013, quest'ultimo accolto però tiepidamente e non premiato dal successo commerciale sperato dal publisher Electronic Arts. Che Crysis Remaster possa essere uno dei giochi in arrivo su PS5 e Xbox Series X (oltre che su PC, naturalmente)? Sono in molti a sperarlo.

Quanto è interessante?
4