Crytek sospende la causa a Star Citizen e Squadron 42, poiché l'uscita è ancora lontana

Crytek sospende la causa a Star Citizen e Squadron 42, poiché l'uscita è ancora lontana
di

Crytek ha deciso di mettere in pausa la causa intentata nel 2017 contro Cloud Imperium Games, team attualmente al lavoro su Star Citizen e la componente narrativa Squadron 42.

Il motivo? Il team crede che Cloud Imperium Games non manterrà la sua promessa di pubblicare Squadron 42 nel corso dell'estate 2020, e senza un prodotto effettivamente sul mercato la causa non può andare avanti. Per comprendere al meglio la situazione, in ogni caso, dobbiamo necessariamente fare qualche passo indietro.

Durante i primi anni, lo sviluppo di Star Citizen è stato condotto con il CryEngine 3 di Crytek. Nel 2016, tuttavia, Cloud Imperium Games ha annunciato il passaggio al Lumberyard di Amazon, motore grafico nato da una costola dello stesso CryEngine 3. Nel 2017 Crytek ha fatto causa al team capitanato da Chris Roberts accusandolo di continuare ad sviluppare Star Citizen e Squadron 42 (che vengono considerati due prodotti separati) impiegando del codice appartenente al CryEngine 3 senza alcuna licenza.

All'epoca, la finestra di lancio di Squadron 42 era fissata nel mese di giugno 2020, e il procedimento legale di Crytek è stato incentrato sulla richiesta di risarcimento per la pubblicazione di un prodotto basato su un motore grafico utilizzato senza permesso. Dal momento che la compagnia tedesca è fermamente convinta che Squadron 42 non vedrà la luce nei tempi stabiliti, ha chiesto al giudice di fermare momentaneamente la causa, e di posticipare il processo a ottobre. Senza l'effettivo arrivo del gioco sul mercato, il processo per come è stato impostato non potrebbe andare avanti.

L'azione di Crytek getta inoltre ulteriore ombra sullo sviluppo di Star Citizen e Squadron 42, che nonostante le centinaia di milioni di dollari raccolti dal 2012 a questa parte non sembra aver fine. Cloud Imperium Games non si è più espressa sulla data di lancio definitiva dei due giochi: Star Citizen è ancora in Alfa, mentre il modulo per giocatore singolo con protagonisti Gillian Anderson, Gary Oldman, Mark Hamill e John Rhys-Davies dovrebbe entrare in fase Beta nel terzo trimestre di quest'anno.

FONTE: Polygon
Quanto è interessante?
5