Esport

CS: GO - l'esultanza di Neymar Jr. e la risposta degli sviluppatori

CS: GO - l'esultanza di Neymar Jr. e la risposta degli sviluppatori
di

Gli sviluppatori di Counter-Strike: Global Offensive hanno risposto alla celebrazione “flashbang” di Neymar Jr. dopo il goal ai mondiali di calcio 2018.

Il ventiseienne del Paris Saint-Germain (forse ancora per poco?) è considerato uno dei migliori giocatori del mondo e anche il più costoso con i suoi oltre 260 milioni di dollari.

Nonostante atteggiamenti da commediante consumato in campo – invisi al pubblico e a più di qualche avversario (e compagno di squadra) – ha dato una grossa mano al Brasile a superare l'ostacolo messicano e a raggiungere il quarto di finale della Coppa del Mondo 2018. Suoi il goal e l'assist decisivo per mettere una pietra tombale sulla gara.

Come tifoso e giocatore di CS: GO (corre voce che il ragazzo sia molto abile nell'FPS e che segua con grande interesse la scena competitiva del titolo Valve, giocando con i pro player), il brasiliano ha spesso e volentieri preso spunto da Counter-Strike nelle sue celebrazioni e questa abitudine non sembra sia cambiata nel più grande palcoscenico del calcio mondiale.

Neymar ha deciso di festeggiare con i compagni di squadra mettendo in scena sul campo l'animazione “flashbang” di CS:GO.

Ha persino ricevuto un tweet dagli sviluppatori del titolo, che gli hanno ricordato in tono scerzoso: “make sure to call out your flash”.

Neymar si pone un po' controcorrente rispetto alle esultanze degli altri grandi che al mondiale preferiscono esibire le varie emote di Fortnite, come il “Take the L” di Griezmann e la “hype dance” di Lingard.

Quanto è interessante?
9