Cyberpunk 2077 affronterà temi complessi: i giocatori dovranno scegliere cosa è "morale"

Cyberpunk 2077 affronterà temi complessi: i giocatori dovranno scegliere cosa è 'morale'
di

Cyberpunk 2077 è il nuovo ed ambizioso progetto di CD Projekt Red, che, dopo il successo riscosso da The Witcher 3: Wild Hunt, si prepara a far approdare sugli scaffali il risultato di un lungo sforzo produttivo.

Vista l'aura di curiosità e le aspettative che circondano il titolo, non sorprende eccessivamente che diversi membri della software house si ritrovino a discutere pubblicamente di quelle che saranno le caratteristiche del gioco. A sottolineare un elemento interessante, ha recentemente contribuito Pawel Sasko. Il membro di CD Projekt Red ha infatti discusso di Cyberpunk 2077 in occasione di una recente intervista.

Nel corso della chiacchierata, Sasko ha evidenziato come il team di sviluppo abbia deciso di non rifuggire la trattazione di tematiche complesse o legate alla contemporaneità. Il mondo di Cyberpunk 2077 sarà ricco di numerosi spunti di riflessione, che porranno i videogiocatori di fronte a numerose scelte morali. Ognuno degli utenti dovrà però scegliere in maniera autonoma che cosa ritiene essere o meno accettabile per il proprio alter ego videoludico. Le situazioni dipinte, sottolinea Sasko, non saranno affrontate dal team in maniera semplicistica, ma con l'intento di offrire un mondo non semplicemente "in bianco e nero", ricco di sfumature e di complessità. Un insieme di intenzioni che erano in parte già state anticipate anche da Alvin Liu, altro membro di CD Projekt Red, che aveva indicato inquinamento e riscaldamento globale come temi trattati in Cyberpunk 2077.

Per tutte le informazioni più recenti sul titolo, segnaliamo che sulle pagine di Everyeye potete trovare un video dedicato proprio a tutte le novità su Cyberpunk 2077.

FONTE: DSOG
Quanto è interessante?
13