CYBERPUNK

Cyberpunk 2077: altra class action negli USA, cinque cause legali solo negli Stati Uniti

Cyberpunk 2077: altra class action negli USA, cinque cause legali solo negli Stati Uniti
di

Lo studio legale della Pennsylvania RM Law ha annunciato di essere al lavoro per avviare una class action contro CD Projekt S.A. accusando la compagnia polacca di aver mentito agli investitori e ai consumatori riguardo il reale stato di salute di Cyberpunk 2077.

I legali di RM Law si dicono convinti del fatto che l'azienda fosse a conoscenza dello stato delle versioni PlayStation 4 e Xbox One ma nonostante questo abbia cercato di nascondere la situazione non solo ai consumatori, ma anche agli investitori e alle aziende partner come Sony, la quale si è vista costretta a rimuovere Cyberpunk 2077 per PS4 dal PlayStation Store e avviare una campagna di rimborsi.

Attualmente sono cinque le class action intentate contro CD Projekt solamente negli Stati Uniti, portate avanti da RM Law, Schall Law, Rosen Law, Bragar Eagel & Squire e Wolf Haldenstein Adler Freeman & Herz, inoltre anche lo studio legale Faruqi & Faruqi sta indagando sul comportamento dello sviluppatore europeo.

CD Projekt è finita anche nel mirino di UOKiK, associazione polacca che si occupa di tutelare i consumatori e le aziende, l'istituzione vuole vederci chiaro e capire se lo studio manterrà le promesse fatte, rispettando il calendario degli aggiornamenti e mantenendo viva la comunicazione con gli investitori e con i giocatori.

Quanto è interessante?
9