Cyberpunk 2077: l'art director ci porta a Night City nella nostra Video Intervista

di

Dopo aver assistito alla premiere del trailer di Cyberpunk 2077 e dopo aver visto la presentazione a porte chiuse, abbiamo voluto intervistare anche l'Art Director Kasia Redesiuk.

Gli argomenti toccati durante la chiacchierata sono stati molti: abbiamo parlato del mondo di gioco, di design delle quest, di stile e ovviamente anche di Keanu Reeves. L'attore, ha spiegato Redesiuk è stato cercato con fermezza dalla stessa CD Project RED: "Ci serviva un volto da rocker, un duro, che potesse ribellarsi alle grandi corporazioni e alla loro oppressione". Il mondo di gioco, per ovvie ragioni, sarà molto diverso da quello di The Witcher 3: Wild Hunt. Nei panni dello Strigo i giocatori potevano esplorare ambientazioni aperte e sconfinate, qui invece vagheranno tra i tentacolari panorami urbani di Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dalla moda e dalle modifiche cibernetiche.

La Redesiuk ha poi parlato dell'importanza delle missioni secondarie e delle interazioni con in personaggi non giocanti, del ruolo dell'arte nella cultura degli abitanti della città e della colonna sonora. Trovate queste e altre informazioni nel video allegato in cima a questa notizia e nell'intervista a Kasia Redesiuk a cura di Tommaso "Todd" Montagnoli che trovate tra le nostre pagine.

Quanto è interessante?
9