Cyberpunk 2077 avrà una Modalità Streamer per il DMCA? Ne parla CD Projekt

Cyberpunk 2077 avrà una Modalità Streamer per il DMCA? Ne parla CD Projekt
di

Mancano ormai poche settimane al lancio di Cyberpunk 2077 e il team di CD Projekt si prepara al grande evento. In un messaggio condiviso su Twitter, la software house polacca si rivolge agli streamer che desiderano creare contenuti dedicati al kololssal GDR per spiegare loro che non incapperanno nel DMCA.

L'occasione per discutere dell'argomento viene offerta a CD Projekt da DansGaming: il broadcaster di Twitch ha infatti chiesto agli autori europei se in Cyberpunk 2077 è prevista una "modalità streamer" che consenta ai creatori di contenuti di disattivare la musica protetta da copyright ed evitare, così facendo, gli interventi di chi vorrà avvalersi del DMCA, la legge statunitense per la protezione del Diritto d'Autore.

Dai propri canali social ufficiali, CD Projekt fa sapere al broadcaster di Twitch che "condivideremo maggiori dettagli a tal proposito nel prossimo futuro. C'è però una notizia buona che possiamo già darti: la nostra colonna sonora è stata realizzata da zero, e questo include tutte le tracce dei numerosi artisti con cui abbiamo lavorato. La loro musica è stata creata appositamente per il nostro gioco, rendendo la questione che evidenzi decisamente più fluida e semplice, o almeno è quello che speriamo".

A meno di violazioni eclatanti legate, ad esempio, allo streaming del gioco con il sottofondo di canzoni o brani esterni al titolo, chi creerà contenuti a tema Cyberpunk 2077 non dovrebbe avere nessun problema con il DMCA. Prima di lasciarvi ai commenti, vi ricordiamo che il kolossal ruolistico degli autori di The Witcher arriverà il 19 novembre su PC, PS4, Xbox One, Google Stadia e in retrocompatibilità su PS5 e Xbox Series X. Sulle nostre pagine trovate l'ultimo trailer di Cyberpunk 2077 con Keanu Reeves.

Quanto è interessante?
5