Cyberpunk 2077: CD Projekt spiega come funzionerà il sistema di progressione delle abilità

Cyberpunk 2077: CD Projekt spiega come funzionerà il sistema di progressione delle abilità
di

Chiarita definitivamente la questione legata ai rumor sul nuovo gioco multiplayer di CD Projekt, il level designer di Cyberpunk 2077, Miles Tost, ci riporta tra i fumosi vicoli di Night City per illustrare un importante aspetto delle dinamiche di progressione delle abilità del nostro personaggio, il netrunner V.

Dalle pagine del seguitissimo profilo Twitter ufficiale di Cyberpunk 2077, Tost spiega che l'approccio ruolistico adottato dagli sviluppatori polacchi darà al sistema di progressione di V un'impronta completamente personalizzabile. Fondamentalmente, secondo quando affermato dal designer di CD Projekt RED, quando utilizzeremo un'arma la sua abilità corrispondente aumenterà in maniera graduale.

Affinando le proprie abilità sparatutto legate, ad esempio, all'impiego dei fucili automatici, non miglioreremo solo la precisione ma ridurremo anche il tempo necessario per compiere determinate azioni ingame, come la ricarica o il tiro istintivo. Anche le animazioni saranno soggette a tale meccanismo di progressione e, a detta di Tost, diverranno più "originali e fresche" all'aumentare del livello di abilità.

Particolarmente interessanti sono poi le dichiarazioni dell'Art Director Katarzyna Redesiuk: la direttrice del team artistico incaricato di creare la cartellonistica, la pubblicità fittizia e le insegne di Night City ci offre uno straordinario (ma un po' piccante) esempio degli elementi artistici che andranno a rimpolpare di contenuti l'universo sci-fi del titolo, il tutto per renderlo più realistico e coinvolgente ai nostri occhi in vista del lancio di Cyberpunk 2077, previsto per il 16 aprile del 2020 su PC, PS4 e Xbox One.

Su queste pagine trovate la nostra anteprima di Cyberpunk 2077 dalla prova a porte chiuse a cui abbiamo assistito durante l'E3 di Los Angeles.

Quanto è interessante?
14