di

Il debutto tormentato che ha caratterizzato l'ultima produzione di CD Projekt RED non ha impedito agli appassionati di Mod di cimentarsi con la realizzazione di molteplici opere di personalizzazione degli scenari di Night City.

Navigando nel vasto mare di Mod disponibili per il GDR, è possibile realizzare combinazioni decisamente interessanti, come dimostrato dal canale YouTube di Digital Dreams. Dopo aver proposto un video gameplay di The Elder Scrolls V: Skyrim con 1.200 Mod attive, quest'ultimo ha infatti deciso di dedicarsi a Cyberpunk 2077. Applicando in un colpo solo la bellezza di oltre 50 Mod, l'utente ha messo in azione il titolo su di un hardware alimentato da una GPU NVIDIA RTX 3090, impostando ogni parametro del gioco sui suoi valori massimi.

Il risultato è inoltre ulteriormente arricchito dall'utilizzo di una versione personalizzata dell'ormai nota tecnologia ReShade, volta a rendere maggiormente realistico il sistema di illuminazione. Tra risoluzione in 4K, implementazione del Ray Tracing e l'effetto infuso dall'utilizzo delle numerose Mod, Cyberpunk 2077 si mostra in azione in video gameplay sicuramente suggestivo. Disponibile direttamente in apertura a questa news, il filmato propone una Night City ricca di fascino: cosa ve ne pare?

In chiusura, ricordiamo che l'utenza PC attiva nel GDR può ora scaricare un nuovo hotfix di Cyberpunk 2077, che dovrebbe ridurre l'incidenza dei crash nel gioco.

Quanto è interessante?
5