Cyberpunk 2077: il Design Director lascia CD Projekt dopo 15 anni

Cyberpunk 2077: il Design Director lascia CD Projekt dopo 15 anni
di

Mateusz Kanik, sviluppatore polacco che ha lavorato a Cyberpunk 2077 in qualità di Design Director e Principal Designer, ha lasciato CD Projekt RED dopo 15 anni di collaborazione.

Kanik e CD Projekt RED hanno scelto di non rilasciare un comunicato ufficiale, e quindi di non fornire spiegazioni in merito. I fan hanno appreso la notizia sbirciando sul profilo LinkedIn dello sviluppatore, il quale lo scorso 4 gennaio ha pubblicato un criptico tweet citando il titolo di una famosa quest di The Witcher 3: Wild Hunt, ossia "Something ends, Something begins" (qualcosa finisce, qualcosa inizia).

Sebbene le cause della separazione non sia note, la partenza potrebbe essere semplicemente scaturita dal fisiologico bisogno di nuove avventure di uno sviluppatore che ha trascorso 15 anni della sua vita negli stessi studi. Mateusz Kanik si è unito a CD Projekt RED nell'ormai lontanissimo 2006, lavorando come Junior Game Designer per il primo The Witcher. Durante lo sviluppo del gioco è stato promosso a Senior Game Designer, per poi diventare Lead Gameplay Designer durante la lavorazione di The Witcher 2: The Assassins of Kings. Kanik non ha mai lavorato attivamente a The Witcher 3: Wild Hunt, dal momento che è stato impiegato fin da subito su Cyberpunk 2077 come Game Director, ruolo che si è poi sdoppiato in Design Director e Principal Designer quando, nel 2016, il GDR è entrato in fase attiva di sviluppo. Kanik ha mantenuto entrambe le posizioni fino all'inizio di questo mese: adesso si presenta come un Freelance Game Developer.

Quanto è interessante?
4