Cyberpunk 2077: 'È difficile raggiungere i fan con i videogiochi', ammette Mike Pondsmith

Cyberpunk 2077: 'È difficile raggiungere i fan con i videogiochi', ammette Mike Pondsmith
di

Intervenuto ad un panel organizzato nel corso del PAX x EGX Online, il creatore della serie di Cyberpunk, Mike Pondsmith, ha riflettuto sulle sfide affrontate nel trasporre la sua visione ruolistica in un videogioco come Cyberpunk 2077.

A detta del designer americano, una delle difficoltà maggiori con cui ha dovuto confrontarsi insieme a CD Projekt non ha riguardato la creazione dell'universo di gioco o l'enorme impegno profuso nel suo sviluppo, bensì il fattore di rischio (principalmente economico) insito in ogni moderno kolossal tripla A: "I videogiochi di oggi sono come i grandi film di Hollywood, la posta in gioco è enorme. Ricordo ancora quando ho realizzato il mio primo gioco, a quel tempo bastavano 10.000 dollari per creare un gioco abbastanza buono. Ma quando sono stato chiamato da CD Projekt ho chiesto loro quale sarebbe stato il mio budget e m'hanno risposto '20 milioni di dollari', e così mi sono ritrovato a dover decidere cosa fare di quel denaro. Anche per questo ripeto che la posta in gioco è davvero alta".

Sempre a detta di Pondsmith, l'altra difficoltà legata allo sviluppo di un gioco ad alto budget come CP2077 risiede nel fatto che "con simili progetti è difficile raggiungere i fan e 'parlare' direttamente con loro. C'è sempre una sorta di muro che divide gli sviluppatori e chi si cimenta nel tuo gioco. È una distanza che non viene colmata dall'esperienza che si vive ingame perchè non sai mai chi ha realizzato quel determinato livello, personaggio o frangente della storia, tanto che molti si sorprendono nello scorrere i titoli di coda finali e leggere qualche nome di sviluppatore incontrato in giochi precedenti".

A chi ci segue, ricordiamo che Cyberpunk 2077 uscirà il 19 novembre su PC, PS4 e Xbox One, con lancio previsto su Google Stadia entro fine anno. Quando all'update gratis per PS5 e Xbox Series X e S, CD Projekt invita i fan a pazientare fino al 2021 per ricevere questo aggiornamento grafico. In compenso, Cyberpunk 2077 vanterà comunque delle migliorie su console nextgen anche attraverso la "semplice" funzione di retrocompatibilità.

FONTE: PCGamesN
Quanto è interessante?
12