CYBERPUNK

Cyberpunk 2077, le mod potrebbero infettare i PC: CD Projekt mette in guardia i giocatori

Cyberpunk 2077, le mod potrebbero infettare i PC: CD Projekt mette in guardia i giocatori
di

Servendosi dei propri canali social, i curatori del supporto ufficiale di CD Projekt avvisano gli utenti PC di Cyberpunk 2077 del pericolo rappresentato dalle finte mod utilizzate dagli hacker per eseguire codice truffaldino.

Il messaggio condiviso dal supporto ufficiale della software house polacca spiega infatti che "se prevedete di utilizzare delle mod o dei salvataggi personalizzati in Cyberpunk 2077, fate attenzione. Siamo stati informati di una vulnerabilità che sfrutta i file DLL esterni per eseguire del codice su PC".

CD Projekt precisa di essersi immediatamente attivata per chiudere questa falla e promette di risolvere il problema nel minor tempo possibile: nel frattempo, i canali di supporto della compagnia esortano tutti coloro che installano mod di Cyberpunk 2077 a "evitare di utilizzare file scaricati da fonti sconosciute".

In base a quanto specificato dall'azienda che ha dato forma alla serie di The Witcher, la vulnerabilità in questione riguarderebbe perciò i file DLL utilizzati dagli utenti per intervenire sui parametri dei propri file di salvataggio o per avere accesso alle funzionalità inedite delle mod. La falla scoperta da CD Projekt, quindi, non riguarderebbe i tool per il supporto alle mod di Cyberpunk 2077 che sono disponibili dal 26 gennaio scorso.

Quanto è interessante?
7