Cyberpunk 2077, nuovi dettagli sul background di Night City: armi e crimine organizzato

Cyberpunk 2077, nuovi dettagli sul background di Night City: armi e crimine organizzato
di

Dopo tanti anni d'attesa, Cyberpunk 2077 si è finalmente mostrato all'E3 2018 con un bellissimo trailer. Alcune testate selezionate, tra cui Everyeye, hanno inoltre avuto modo di assistere ad una presentazione a porte chiuse. Tuttavia, c'è ancora tantissimo da scoprire.

I ragazzi CD Projekt RED stanno svelando attraverso i canali social alcune informazioni sul background di Night City, metropoli che farà da sfondo alle vicende narrate nel gioco. Abbiamo così scoperto che le leggi che regolano la diffusione delle armi sono decisamente permissive. Chiunque può possederne una: "Sfoggiare armi da fuoco è cosa comune, e molte persone indossano persino giubbotti antiproiettile durante la vita di tutti i giorni. Nessuno si scandalizza per una pistola o un fucile in mostra. Per sopravvivere, bisogna potersi difendere... anche se questo, a volte, significa far finta di non vedere la violenza circostante".

Per questo e tanti altri motivi, Night City negli anni è stato teatro di innumerevoli guerre tra gang: "Le bande di Night City hanno strutture, gerarchie e origini molto variegate. Il crimine organizzato si basa prevalentemente sulla violenza. I suoi membri sono sempre chiamati a dimostrare il proprio valore. L’autorealizzazione attraverso la violenza è una filosofia molto diffusa nella società. Tra gli strati più poveri, buona parte delle dispute viene risolta con la forza bruta. Ai livelli alti, invece, le corporazioni utilizzano ogni mezzo a loro disposizione per mantenere il potere".

Ricordiamo che Cyberpunk 2077 è in sviluppo per le piattaforme dell'attuale generazione, ma è ancora privo di una data di lancio precisa. Nei giorni scorsi gli sviluppatori hanno confermato che le scelte dei giocatori avranno ripercussioni importanti sulla trama e hanno spiegato il motivo per cui è stata adottata la visuale in prima persona.

FONTE: Facebook
Quanto è interessante?
16