Cyberpunk 2077: il nuovo gameplay al microscopio, analizzato scena per scena in un video

di

Pochi giorni fa, i ragazzi di CD Projekt RED hanno mostrato il secondo video gameplay di Cyberpunk 2077 tratto dalla demo Deep Dive, che in circa 15 minuti ha illustrato le principali meccaniche di gioco. La nostra redazione ha subito colto la palla al balzo analizzando il filmato scena per scena per scoprire anche i più piccoli dettagli nascosti.

L'azione di gioco s'è svolta a Pacifica, uno dei distretti della megalopoli corrotta di Night City che farà da sfondo alle vicende narrate. Il filmato si è aperto mostrando V immergersi in una vasta piena di ghiaccio: accanto a lei c'era un Netrunner che parlava in haitiano, mentre un traduttore automatico ci permetteva di capire tutte le sue parole. In Cyberpunk 2077, probabilmente, avremo in dotazione un innesto in grado di tradurre le lingue straniere. La scena, in ogni caso, ha subito portato alla nostra memoria la prima demo di Cyberpunk 2077 dello scorso anno, durante la quale la nostra mercenaria e il suo partner recuperavano una donna in stato catatonico da un contenitore identico. Come mai V si è immersa in questa vasca? La risposta ce l'ha data Pawel Sasko, Lead Quest Designer di CD Projekt RED: lo fa per raffreddare rapidamente la sua CPU, che altrimenti friggerebbe con la Deep Net!

Fino ad ora vi abbiamo raccontato appena qualche secondo della demo, pertanto potete facilmente immaginare quanta carne a cuocere c'è! Ne abbiamo parlato in maniera molto più approfondita nel video speciale in apertura di notizia. Se ancora non vi basta, abbiamo pero voi anche lo speciale sulla demo di Cyberpunk 2077!

Quanto è interessante?
8