di

Questa mattina, nel condividere i dettagli del nuovo aggiornamento, CD Projekt RED ci aveva promesso tempi di attesa brevi, ed è stata di parola: la patch 1.2 di Cyberpunk 2077 è già disponibile su PlayStation 4, PS4, Xbox One, Xbox One X e PC (oltre che su PS5 e Xbox Series X|S, dove gira in retrocompatibilità), mentre su Google Stadia verrà pubblicata più avanti nel corso di questa settimana.

La patch 1.2 di Cyberpunk 2077 è senza alcun dubbio la più grande mai pubblicata per il GDR, dal momento che interviene su una moltitudine di aspetti della produzione, dal gameplay alle missioni, passando per l'open world, le ambientazioni, la grafica, il sonoro, le animazioni, l'interfaccia e tanto altro, senza farsi mancare neppure una serie di interventi specifici per le singole piattaforme.

Dimensioni della patch 1.2 di Cyberpunk

  • PC: 34 GB
  • PlayStation: 44,10 GB
  • Xbox: 44,41 GB

Tra le tante cose, CD Projekt RED ha aumentato il raggio di comparsa dell'NCPD quando il giocatore commette un crimine, ha aggiunto alle impostazioni un nuovo cursore per regolare la sensibilità di sterzata, ha introdotto una funzione di rotazione/inclinazione per disincastrare i veicoli, risolto un problema per cui V poteva incastrarsi negli edifici vuoti uscendo da un veicolo parcheggiato vicino a un muro, corretto un bug per cui Takemura non appariva durante l'olochiamata in Life During Wartime e un problema a causa del quale Rogue continuava a ripetere la stessa battuta in Never Fade Away, migliorato il rendering delle texture da lontano, la qualità dei dettagli dei materiali e le fonti di luce interne ed esterne, regolato la qualità visiva di alcuni elementi sott'acqua, migliorata la stabilità e le prestazioni del motore di gioco e di rendering per ridurre i crash, e moltissimo altro. Il changelog è sterminato, pertanto vi consigliamo di consultare il sito ufficiale di Cyberpunk 2077 per scoprire tutti i dettagli.

Quanto è interessante?
19