Cyberpunk 2077 permetterà di modificare il livello di difficoltà

Cyberpunk 2077 permetterà di modificare il livello di difficoltà
di

Grazie alle numerose interviste offerteci da CD Projekt RED e alle poche (ma importanti) scene di gameplay di Cyberpunk 2077, sappiamo già che nel nuovo titolo sci-fi degli autori di The Witcher si farà ampio uso delle armi da fuoco e della visuale in prima persona.

Eppure, Alvin Liu di CD Projekt RED ritiene che il kolossal degli sviluppatori polacchi saprà farsi amare anche da chi non ha mai avuto a genio gli sparatutto in soggettiva. Scambiando quattro chiacchiere con i giornalisti di WCCFTech, l'UI Director di CD Projekt ha spiegato di voler servirsi di Cyberpunk 2077 per "raccontare una storia interessante, per questo vi offriremo delle impostazioni che vi permetteranno di apprezzare il titolo se non siete dei grandi fan di The Witcher o se, al contrario, non vi sentite a vostro agio con gli sparatutto. Le armi che troverete nel gioco seguiranno questa filosofia. Se ricordi la demo dello scorso anno, avevamo un'arma chiamata Smart Gun che ti aiutava a mirare. I proiettili sparati erano molto più lenti e quindi più deboli all'impatto. Se il tuo obiettivo non è quello di affrontare quei frangenti del gioco alla maniera degli FPS, quindi, avrai sempre a disposizione armi come la Smart Gun".

A contribuire all'ampliamento della rosa di possibilità e di approcci a disposizione degli emuli di V (che sia maschio o femmina) troveremo anche dei livelli di difficoltà come quelli di The Witcher 3, o almeno questo è quanto promessoci da Liu affermando che "ovviamente potrete scegliere il livello di difficoltà, impostandolo su Hardcore ad esempio potreste non avere più accesso all'interfaccia neurale del vostro personaggio e questo vi causerà più di un grattacapo. Credo proprio che il livello Hardcore sia quello più divertente e di gran lunga il più indicato per chi desidera vivere una vera sfida. Inoltre, allo stesso tempo, chi vorrà giocare in maniera più 'casual' potrà farlo selezionando un particolare livello di difficoltà che darà maggiormente risalto alla storia, piuttosto che alle sessioni sparatutto".

Tutto questo, e si spera molto altro, ci attende esplorando le pericolose strade di Night City a partire dal prossimo 16 aprile, in coincidenza con l'uscita di Cyberpunk 2077 su PC, PS4 e Xbox One.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
12