CYBERPUNK

Cyberpunk 2077, Sakurai commosso dai rimborsi: parla l'autore di Super Smash Bros Ultimate

Cyberpunk 2077, Sakurai commosso dai rimborsi: parla l'autore di Super Smash Bros Ultimate
di

Mentre l'ente tutela consumatore vigila sull'operato di CD Projekt RED in Polonia, sono moltissimi i videogiocatori che hanno mosso i propri passi tra le pericolose vie di Night City.

Tra questi ultimi, troviamo anche un personaggio d'eccezione: Masahiro Sakurai, game director di casa Nintendo e padre delle serie di Kirby e Super Smash Bros. In un editoriale apparso sulle pagine del magazine nipponico Famitsu, l'autore ha raccontato la propria esperienza con l'ambizioso GDR di CD Projekt RED. Approcciato inizialmente il titolo su PC, Sakurai racconta di essersi imbattuto più volte in molteplici bug. In seguito, scrive, "Quando l'ho provato su PlayStation 4 Pro, ho potuto giocarci senza problemi, con una performance che si attestava per la maggior parte sui 30 fps".

Il padre del picchiaduro Nintendo ha molto apprezzato l'epopea di V: "Cyberpunk 2077 è un gioco dei sogni. Mi chiedo quanta pianificazione e quanti sforzi produttivi siano stati necessari". Masahiro Sakurai, tuttavia, non è rimasto colpito soltanto dai contenuti del titolo, ma anche dalla politica di rimborsi delle copie di Cyberpunk 2077 messa in atto dalla software house polacca. "La gestione dei rimborsi è qualcosa che ha commosso profondamente persino me. - scrive - Questo tipo di sincerità non si era mai vista prima". Per questa ragione, ha concluso, "Supporto questo gioco dal profondo del mio cuore".

FONTE: Siliconera
Quanto è interessante?
19