Cyberpunk 2077: scegliere il passato del protagonista avrà un impatto sul gioco

Cyberpunk 2077: scegliere il passato del protagonista avrà un impatto sul gioco
di

Proprio come nella maggior parte dei giochi di ruolo, in Cyberpunk 2077 il giocatore potrà scegliere alcuni specifici dettagli sul passato di V, il protagonista.

Tale decisione, che potrete prendere tra una scelta di storie predefinite, avrà un sensibile impatto sul gameplay e sulla storia. Stando a quanto dichiarato dagli sviluppatori, la scelta del background di V potrebbe anche modificare il luogo nel quale inizierete il gioco. Tra le altre differenze troviamo la possibilità di accedere a dialoghi extra (come quello attivabile dallo "Street Kid" nella demo E3 2019 di Cyberpunk 2077) e missioni secondarie aggiuntive.

Per quanto riguarda invece le classi, il giocatore potrà scegliere fra 3 diversi preset, ma ciò non precluderà a nessuno la possibilità di sbloccare abilità e caratteristiche appartenenti alle altre 2. Sembra inoltre che sia possibile assumere vari ruoli nel corso della nostra avventura a Night City e, tra questi, ci sono il poliziotto, la rock star e il fixer.

Vi ricordiamo che il gioco raggiungerà gli scaffali di tutti i negozi a partire dal prossimo 16 aprile 2020 nelle versioni PlayStation 4, Xbox One e PC (Steam e GOG).

Avete già visto i contenuti della Collector's Edition di Cyberpunk 2077?

Quanto è interessante?
20