Cyberpunk 2077: storie d'amore, piogge acide ed inquinamento nel gioco di CD Projekt Red

Cyberpunk 2077: storie d'amore, piogge acide ed inquinamento nel gioco di CD Projekt Red
di

Il mondo di Cyberpunk 2077 si prepara ad accogliere i videogiocatori a partire dal prossimo 16 aprile 2020. Prima della fatidica data di uscita, il team di CD Projekt Red racconta l'universo del titolo.

Nel corso di una corposa intervista concessa alla redazione di Wccftech, Alvin Liu, membro della software house, ha discusso di diversi aspetti della produzione. Tra questi, la possibilità di instaurare legami affettivi all'interno del mondo di Cyberpunk 2077, con la conferma che all'interno di Night City i giocatori potranno dedicarsi al consolidamento di una romance. A tal proposito, è stata evidenziata la volontà di CD Projekt di "costruire personaggi dalla forte personalità". Richiamando le differenze di carattere proposte in The Witcher 3 con, ad esempio, Yennefer e Triss, Liu ha dichiarato che il team ha "selezionato alcuni NPC che avranno relationship molto ricche".

Sul fronte ambientale, è stato inoltre confermato che il mondo di Cyberpunk 2077 presenterà un meteo dinamico, che includerà al suo interno anche eventi estremi come piogge acide. In merito, Liu afferma: "Night City è una città molto inquinata, e abbiamo intenzione di esplorare anche questo tipo di cose, inquinamento, riscaldamento globale ed altro". Durante eventi come le piogge acide, gli NPC cercheranno un rifugio. Questi ultimi avranno inoltre delle proprie routine giornaliere: per spiegarne l'entità, Liu ha proposto un confronto con quanto visto nella Novigrad di The Witcher 3.

In chiusura, vi ricordiamo che il team polacco ha recentemente evidenziato le potenzialità offerte dal gioco di ruolo in Cyberpunk 2077 e sottolineato come il gioco risulterà interessante anche per coloro che non amano gli FPS.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
21