Cyberpunk 2077: lo sviluppo in smart working procede bene, assicura CD Projekt

Cyberpunk 2077: lo sviluppo in smart working procede bene, assicura CD Projekt
di

Esattamente quindici giorni fa, CD Project RED ha annunciato d'aver chiuso i propri uffici per promuovere lo smart working. Da allora, i dipendenti dello studio stanno portando avanti lo sviluppo di Cyberpunk 2077 al sicuro nelle proprie abitazioni.

L'obiettivo dichiarato del team polacco è quello di impedire un nuovo rinvio del gioco - l'uscita, ricordiamo, era inizialmente prevista per il 16 aprile, ma all'inizio dell'anno è stata spostata al 17 settembre. Quest'oggi, i rappresentanti di CD Projekt RED hanno approfittato dei propri canali social per rassicurare i giocatori e spiegare che lo sviluppo di Cyberpunk 2077 andando avanti senza problemi. Hanno inoltre colto l'occasione per ringraziare tutti gli "eroi" che nel giro di un weekend sono riusciti a riorganizzare l'intero studio e spostare tutto il materiale necessario per lo sviluppo. Cyberpunk 2077, ricordiamo, è atteso su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia.

Tutto sta andando per il verso giusto, quindi. Stessa cosa non può dirsi, purtroppo, dello sviluppo di Wasteland 3. Il passaggio allo smart working ha messo InXile Entertainment dinanzi a nuove "sfide logistiche" che hanno rallentato lo sviluppo e costretto lo studio a rinviare il lancio di Wasteland 3.

Quanto è interessante?
8