di

A sorpresa, CD Projekt RED ha pubblicato un video messaggio di scuse, all'interno del quale il co-fondatore della software house si rivolge direttamente al pubblico per offrire diverse dichiarazioni.

Tra queste ultime hanno trovato spazio ulteriori rassicurazioni sulla volontà assoluta del team di rimediare alle problematiche che affliggono il gioco su PlayStation 4 e Xbox One. Per dare indicazioni sul programma di miglioramento di Cyberpunk 2077 nel corso dei prossimi mesi, CD Projekt RED ha pubblicato un calendario in cui vengono presentate in maniera indicativa le tempistiche di pubblicazione di patch e nuovi contenuti, come potete verificare direttamente in calce a questa news.

Tra le informazioni offerte dal dirigente, troviamo alcune conferme legate alla pubblicazione di update e fix nel corso dell'intero 2020. Inizialmente previsti per il periodo immediatamente successivo al lancio del gioco, i DLC sono stati ovviamente posticipati, ma vedranno comunque la luce nel corso del 2021. In merito a questi ultimi, CD Projekt RED invita ad attendersi ulteriori dettagli nel corso dei prossimi mesi. Il co-fondatore conferma inoltre che l'upgrade gratuito del gioco per PlayStation 5 e Xbox Series X arriverà entro la fine del 2021. Nello specifico, il team punta a rendere disponibile il contenuto nella "seconda metà dell'anno", ma comunque dopo la pubblicazione dei DLC di Cyberpunk 2077.

Quanto è interessante?
15