di

Dopo aver visto all'opera l'IA che trasforma i personaggi dei videogiochi in persone reali, adesso la stessa intelligenza artificiale, StyleCLIP, viene utilizzata per dare volti ancora più credibili ai personaggi di Dark Souls, in apparenza ancora più complicati da adattare alla fisionomia di un viso reale.

StyleCLIP è stata ovviamente utilizzata suolo sui personaggi umani, lasciando fuori dal discorso le creature mostruose delle opere From Software impossibili da ricostruire in maniera più realistica. Ma una volta applicata sui modelli poligonali umanoidi i risultati emersi sono stati impressionanti, portando a una cura estremamente credibili di ogni dettaglio e particolare dei soggetti coinvolti nei test. Come si può vedere nel video allegato, l'IA è stata messa all'opera sui volti di numerosi NPC, con ciascuno di essi che ha goduto di notevoli miglioramenti divenendo molto più vicini alla vita reale.

Sotto certi aspetti quanto è emerso risulta anche più impressionante rispetto agli altri giochi testati in precedenza (come Street Fighter, GTA V, God of War e Red Dead Redemption): ciò potrebbe essere dovuto dal fatto che i modelli utilizzati per mettere alla prova StyleCLIP sono più semplici, o forse perché sono presentati in pose meno dinamiche rispetto a quelle dei personaggi, ad esempio, di Street Fighter.

Vi piacerebbe giocare un Dark Souls con questa impronta più vicina alla realtà?

FONTE: Kotaku.com
Quanto è interessante?
2