Dark Souls Remastered Guida all'Umanità: come funziona e come accumularla

di

Le meccaniche che circondano la cosiddetta "Umanità" sono al tempo stesso tra le più importanti e le più oscure dell’intera esperienza di gioco di Dark Souls. Chiunque si tuffi per la prima volta a Lordran senza essersi informato riguardo al funzionamento di quest’oggetto potrebbe (legittimamente) trovarsi spaesato e confuso.

In questa guida, tenteremo di fare chiarezza sull’Umanità, sul suo funzionamento, sui diversi modi di accumularla e sulla meccanica del tornare umani.

Come funziona l’Umanità
Sarà già dalle primissime ore di gioco che vi imbatterete negli oggetti chiamati “Umanità”. Utilizzandoli dal menu o dal menu di scelta rapida, si sortiranno due effetti: il vostro personaggio recupererà tutti gli hp persi e, al tempo stesso, vedrete un numero aggiungersi al contatore sulla sinistra della vostra barra degli hp. Quest’ultimo numero può andare da 0 a 99 e, a un primo sguardo, non sembra avere effetti evidenti.
Da qualsiasi falò, tuttavia, potrete accedere al primo e più importante uso del contatore sopra nominato: se siete attualmente nello stato di non morti, infatti, potrete tornare umani al prezzo di un solo punto del contatore (conseguentemente, di una sola Umanità).
Un’ulteriore, più oscura funzionalità del contatore dell’umanità è quella di aumentare determinate statistiche. Le elenchiamo di seguito:

  • Resistenza ai danni fisici e magici. Sono escluse la resistenza al veleno e al sanguinamento. Si raggiunge il massimo del bonus quando il contatore è a 31.
  • Resistenza alla maledizione. Si raggiunge il massimo della resistenza quando il contatore è a 30.
  • Danno da chaos di armi e incantesimi. Si raggiunge il massimo del bonus quando il contatore è a 10.
  • Capacità di scoprire oggetti dai cadaveri. Si raggiunge il massimo del bonus consentito dall’umanità quando il contatore è a 10.

Viene da sé che far sì che il contatore dell’Umanità sia sempre alto sia assolutamente consigliabile. Purtroppo, l’impresa è decisamente più complessa di quanto non sembri. Esattamente come le anime, infatti, l’Umanità così accumulata (i numeri del contatore, per intenderci) può essere persa qualora si morisse due volte senza aver raggiunto la macchia di sangue lasciata a seguito della prima morte. In questo senso, vi consigliamo caldamente di non utilizzare le Umanità ancora in forma oggetto a meno che non abbiate intenzione di sfruttare immediatamente i punti che vi garantirebbero. Come vedremo più avanti, del resto, è possibile accumulare punti anche senza consumare i veri e propri oggetti.
L’ultimo uso del contatore dell’Umanità è infine quello di ravvivare il fuoco dei falò, opzione accessibile da qualsiasi falò del gioco. L’operazione scalerà un punto umanità dal vostro contatore, e farà sì che lo specifico falò dal quale avete effettuato l’operazione stessa vi garantisca cinque fiaschette estus tutte le volte che vi sedete a riposare. Solo una è la limitazione da tenere a mente: per ravvivare il falò, infatti, dovrete necessariamente essere in forma umana.

Come accumulare Umanità
Al di là del consumare l’oggetto “Umanità”, esistono svariati modi per incrementare il contatore “attivo” dell’Umanità. Anzitutto, è possibile consumare anche i seguenti oggetti:

  • Umanità Gemelle: incrementano il contatore di due unità.
  • Anima di Guardiana del Fuoco: incrementa il contatore di cinque unità (ma vi consigliamo caldamente di non usarla a questo scopo).

Inoltre, il contatore può aumentare “autonomamente” quando il giocatore raggiunge determinati obiettivi nel corso del gioco, quali:

  • Uccidere un boss.
  • Uccidere invasori.
  • Uccidere l’host del mondo come invasori.
  • Aiutare come spirito l’host di un altro mondo a uccidere un boss.
  • Uccidere una determinata quantità di nemici quando il boss dell’area è ancora vivo.

Se il vostro scopo è quello di farmare Umanità il più rapidamente possibile, l’area più adatta allo scopo è quella delle Profondità. Non troppo lontano dal falò dell’area, infatti, vi è una zona piena zeppa di ratti, mostri che hanno una considerevole probabilità di droppare l’oggetto “Umanitò”.

Tornare umani: i pro e i contro
Abbiamo già spiegato come dai falò sia possibile usare un punto Umanità per tornare umani. Così facendo, si avranno sia pro che contro.

Il pro più evidente è quello di poter evocare spiriti, siano essi personaggi non giocanti o altri giocatori. Se si è in difficoltà con un determinato boss, evocare qualcuno per farsi dare una mano è sempre un’opzione da tenere in considerazione.

Il contro più evidente (che tuttavia può dimostrarsi un pro a seconda delle preferenze di gioco) è quello che il vostro mondo, qualora giocaste online, sarebbe aperto a eventuali invasioni, sia di PNG che di altri giocatori.

Quanto è interessante?
4

Dark Souls Remastered

Dark Souls Remastered
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • Switch
  • Xbox One X
  • Xbox One
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 25/05/2018
  • Switch : 24/05/2018
  • Xbox One X : 24/05/2018
  • Xbox One : 24/05/2018
  • PS4 : 24/05/2018
  • PS4 Pro : 24/05/2018
  • Genere: Action RPG
  • Sviluppatore: From Software
  • Publisher: Bandai Namco
  • Pegi: 18+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano

Che voto dai a: Dark Souls Remastered

Media Voto Utenti
Voti: 106
7.3
nd