Dark Souls Remastered: la versione Nintendo Switch è in sviluppo presso Virtuos

di

L’ente australiano per la valutazione dei prodotti d'intrattenimento rivolti al pubblico ha quest’oggi aggiunto ai suoi archivi la scheda di Dark Souls Remastered per Nintendo Switch. Le informazioni incluse ci rivelano che la versione destinata all'ibrida della Grande N è a cura di Virtuos, studio che già si è occupato del porting di L.A. Noire.

Nel corso degli anni Virtuos ha collaborato allo sviluppo di diversi porting e riedizioni, come Assassin's Creed: The Ezio Collection, Final Fantasy XII: The Zodiac Age, Batman: Return to Arkham, Heavy Rain PS4 e Final Fantasy X/X-2 HD Remaster.

Per quanto riguarda le versioni PC, Playstation 4 e Xbox One, invece, al momento non ci son conferme ufficiali, anche se secondo i rumor del mese scorso sarebbero state affidate alla software house polacca QLOC, già autrice delle riedizioni di God Eater Resurrection, Dragon Ball Xenoverse, God Eater 2: Rage Burst, Resident Evil 6, Super Street Fighter IV: Arcade Edition, Street Fighter X Tekken e Dragon’s Dogma: Dark Arisen, solo per citarne alcune.

In attesa di saperne di più, ricordiamo ai lettori di Everyeye che Dark Souls Remastered sarà disponibile a partire dal 25 maggio 2018 sulle piattaforme sopraccitate. In Europa la versione Switch sarà distribuita direttamente da Nintendo.

Quanto è interessante?
9
Dark Souls Remastered: la versione Nintendo Switch è in sviluppo presso Virtuos