Dark Souls: i server offline su PC da oltre 100 giorni, tornerà mai il multiplayer?

Dark Souls: i server offline su PC da oltre 100 giorni, tornerà mai il multiplayer?
di

Nel mentre continua a godersi lo sconfinato successo di Elden Ring, FromSoftware non ha ancora trovato il modo di risolvere la falla per cui i server dei tre capitoli di Dark Souls risultano ancora offline su PC ad oltre 100 giorni dalla loro chiusura.

Quella che inizialmente sembrava essere una sospensione momentanea sta acquisendo pericolosamente i connotati di una chiusura definitiva, e l'eliminazione del tag "multiplayer" sulle pagine Steam dei tre capitoli di Dark Souls non aiuta di certo a sperare in bene per il futuro.

Il problema è rappresentato da una vulnerabilità di un'esecuzione di codice da remoto (RCE), che poteva consentire a un utente malintenzionato di trasferire il codice di un algoritmo all'interno dei PC degli altri giocatori. L'exploit non è mai stato utilizzato ma, in teoria, avrebbe consentito di compromettere in contemporanea i PC di tutti gli utenti connessi online. Una situazione ancor più grave se consideriamo che tutti i capitoli della trilogia sono ancora giocati da decine di migliaia di utenti ogni giorno.

Su Twitter è persino stata creata una pagina che tiene conto del numero di giorni passati da quando i server sono stati chiusi (ad oggi 103), e molti appassionati del franchise stanno esprimendo la propria frustrazione, seppur con una certa dose di ironia. Il redditor Jonientz, l'esperto informatico che per primo ha segnalato il problema, ha reso pubblico l'exploit per semplificare il lavoro a FromSoftware, ma la casa giapponese non si esprime sulla questione ormai da alcuni mesi.

FONTE: pc gamer
Quanto è interessante?
5