Darksiders 3: la nuova patch rende il combattimento più simile ai precedenti capitoli

Darksiders 3: la nuova patch rende il combattimento più simile ai precedenti capitoli
di

THQ Nordic e Gunfire Games hanno pubblicato la seconda patch per Darksiders 3 che introduce alcune sostanziali modifiche al gameplay.

Tanto per cominciare, ha introdotto un secondo sistema di combattimento, che può essere selezionato a piacimento. Gli sviluppatori lo hanno definito Classico, poiché riprende il feeling dei precedenti capitoli della serie, consentendo a Furia di interrompere gli attacchi con una schivata e di utilizzare gli oggetti in maniera istantanea. La nuova modalità può essere attivata dopo aver caricato un salvataggio oppure all'avvio di una nuova partita.

L'aggiornamento ha inoltre introdotto diversi checkpoint sul cammino del Cavaliere dell'Apocalisse (uno degli aspetti più criticati dai giocatori), un nuovo oggetto che permette di riempire il Riposo del Nephilim, ha migliorato il rilevamento delle sporgenze durante le arrampicate e ha innalzato il level cap a 200, con tanto di curva di crescita ri-bilanciata dopo il livello 80. Queste descritte sono solamente alcune delle modifiche apportate, per tutte le altre vi consigliamo di consultare il changelog ufficiale. Ricordiamo che Darksiders 3 è disponibile all'acquisto su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Quanto è interessante?
6