Darksiders 3: la storia non ruberà spazio al gameplay, assicura Gunfire

Darksiders 3: la storia non ruberà spazio al gameplay, assicura Gunfire
di

Nel corso di una recente intervista per conto del PlayStation Magazine, David Adams, co-fondatore di Gunfire Games e precedentemente general manager di Virgil Games, è tornato a discutere dell'atteso Darksiders 3, atteso su PC e console a novembre.

Fra gli argomenti affrontati, si è discusso del bilanciamento tra gameplay e comparto narrativo del gioco.

"Darksiders è ed è sempre stato un videogioco. Ci sono comunque le cutscene e abbiamo scene riguardanti i Peccati, e bei momenti legati alla storia, ma non sarete bombardati dalla narrativa: esplorerete combattendo e risolvendo puzzle. Questa è stata una decisione intenzionale".

Parlando invece delle controverse meccaniche di gameplay introdotte all'interno del secondo capitolo, Adams ha poi così aggiunto:

"Quando Darksiders 2 uscì, la gente diceva cose come: "Che ci fa tutta questa roba da RPG nel mio Darskiders?". Devi correre dei rischi altrimenti il gioco diventa stantio. Ma devi imboccare la via che si trova tra il rischio e il non tradire completamente la natura del tuo franchise".

Ricordiamo che Darksiders 3 sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One a partire dal 28 novembre 2018. THQ Nordic e Gunfire Game hanno recentemente mostrato un nuovo video gameplay dedicato ai puzzle ambientali. Per ulteriori dettagli, vi rimandiamo alla nostra Anteprima.

FONTE: wccftech
Quanto è interessante?
8