Dati ufficiali vendite console in Giappone

di

La Tokio research and publishing company, ha diffuso i dati di vendita ufficiali delle console Sony e Nintendo nella terra del sol levante fino alla fine dell'anno.

La PS3, lanciata lo scorso 11 Novembre, a causa della difficoltà di produzione e, logicamente,  di distribuzione, ha venduto 466,716 console.
Il Wii, lanciato un mese dopo, esattamente il 2 Dicembre, ha venduto 989,118 console, doppiando le vendite sony nella metà del tempo.

Le cause di questa differenza di vendite, oltre alle già citate difficoltà di produzione e la conseguente mancanza di console sul mercato, va ricercata anche nella grande differenza di prezzo tra le due macchine. Il rapporto di due a uno avuto nelle vendite a favore della console Nintendo, si ripete, all'inverso, sul costo delle due console.

Questi dati, incrociati con i dati americani, fanno del Nintendo Wii la vera sorpresa della next-generation. La console con meno potenza, che ha rischiato stravolgendo la definizione classica di console, sta ottenendo un successo mondiale, sfiorando i 4 milioni di console vendute worldwide.

Secondo molti magazine nipponici, le vendite PS3, sarebbero influenzate positivamente dalla presenza del lettore Blu-Ray, che invoglierebbe l'acquisto da parte dei giocatori, e non solo, giapponesi.

Ultimamente Mr. Hirai ha difeso la console Sony, criticando la scarsa ricerca tecnologica delle altre console, esaltando la potenza della PS3, e il supporto Blu-Ray. Detto questo però rimangono le enormi difficoltà nel riuscire a lanciare la console in maniera definitiva sul mercato.

Quanto è interessante?
0