David Jaffe contro il governo cinese: rifiutato un ricchissimo accordo con Tencent

David Jaffe contro il governo cinese: rifiutato un ricchissimo accordo con Tencent
INFORMAZIONI GIOCO
di

David Jaffe, creatore di serie iconiche quali God of War e Twisted Metal, torna a far parlare di sé: questa volta il noto game designer afferma di aver rifiutato un accordo pari a 100 milioni di dollari da Tencent per lo sviluppo di un nuovo gioco. Il motivo: non vuole avere nulla a che fare con compagnie cinesi.

Jaffe ne ha parlato nell'ultima edizione del podcast Sacred Symbols+, svelando retroscena e le ragioni che lo hanno spinto a declinare la grossa offerta: "Avevo un accordo da 100 milioni di dollari in ballo, ero corteggiato da una compagnia cinese ed ho detto no grazie perché voi siete Tencent e non voglio avere nulla a che fare con voi'", spiega, per poi aggiungere: "E' stato brutto perché si trattava di una divisione occidentale di Tencent ed è stato un tizio occidentale che rispetto ad avermi chiamato, e stavo cercando di non criticarlo. Spero abbia la scorza dura, ed è stato inoltre un dirigente nel business per molto più tempo di me, ma gli ho detto che 'non voglio fare affari con un'azienda come quella e con un governo come quello'".

Dal podcast è emerso che Jaffe non apprezza affatto il governo cinese e si è espresso in merito senza peli sulla lingua: "Smettete di uccidere le persone. La gente ora dirà che le mani dell'America non sono pulite, e non lo sono proprio, ma abbiamo un sistema che se davvero ci interessa di qualcosa, possiamo agire per cambiarlo". E prosegue: "In Cina invece ti vengono a prendere per strada se vai online e dici qualcosa di negativo sulla polizia, sul governo o su altro ancora, e chissà quando ti rivedremo. E senza parlare di cosa succede se sei un Uyghur".

Il designer non è certo nuovo a commenti che fanno discutere: nelle scorse settimane David Jaffe ha criticato il nuovo PlayStation Plus in maniera dura, non ritenendolo particolarmente interessante. Nei mesi precedenti, invece, David Jaffe era furioso con Sony riguardo Twisted Metal e il presunto nuovo gioco in sviluppo su PS5, accusando la compagnia giapponese di non averlo contattato per il revival del brand.

Quanto è interessante?
5