PSPLUS

Days Gone: come affrontare il gioco in modalità stealth

Days Gone: come affrontare il gioco in modalità stealth
di

In Days Gone, gioco sviluppato da Sony Bend Studio e disponibile per il download gratis con PlayStation Plus ad aprile, passerete la maggior parte del tempo ad esplorare il mondo di gioco alla ricerca di risorse e in scontri a fuoco con nemici e orde di zombie.

Vista la scarsa reperibilità di risorse come il carburante per la vostra moto e le munizioni per le vostre bocche da fuoco, che andranno cercati e recuperati all'interno del vasto open-world del gioco oppure acquistati all'interno degli accampamenti, potreste ritrovarvi spesso a corto di questi due importanti rifornimenti. In questi casi la cosa migliore da fare, nel caso in cui siate impossibilitati a fare rifornimento oppure siate costretti ad affrontare una zona ricca di nemici umani o zombie, è agire utilizzando le opzioni stealth a vostra disposizione, risparmiando di conseguenza munizioni preziose.

Spingete la moto
Oltre ad essere un comodo e rapido mezzo di trasporto per Deacon St. John, la moto potrebbe talvolta risultare di troppo, poiché provoca rumore (nonostante possano essere acquistati potenziamenti che riducono il rumore generato dalla moto) che attira gli zombie, fa scattare l’allerta negli accampamenti nemici e richiede costanti rifornimenti di carburante per poter funzionare adeguatamente. Per risolvere tutti questi problemi in un colpo solo, sappiate che in ogni momento potrete spingere la vostra moto senza quindi utilizzare il motore, che resterà di conseguenza spento e silenzioso: per farlo vi basterà muovere la levetta sinistra del controller per indirizzare il vostro movimento mentre siete a cavalcioni del veicolo, ma senza premere R2, che è il tasto che permette invece di dare gas alla moto. Così facendo potrete avvicinarvi agli accampamenti nemici o ai gruppi di Furiosi senza essere sentiti, un’opzione davvero molto utile per guadagnare silenziosamente posizioni strategicamente utili, e ha la doppia utilità di permettervi di risparmiare carburante. Questo piccolo trucchetto è estremamente utile sui tratti di strada in discesa, durante i quali potrete sfruttare il movimento della moto causato dalla gravità per percorrere metri di strada senza consumare carburante inutilmente.

Sfruttate la balestra
Una delle armi più utili e potenti a vostra disposizione fin dalle prime fasi dell’avventura è la balestra, la quale vi permette di sparare dardi di diverse tipologie capaci comunque di eliminare silenziosamente la maggior parte dei nemici con un solo colpo ben piazzato. Utilizzando la balestra sarete quindi in grado di sgominare interi accampamenti nemici dalla distanza e senza farvi scoprire, a patto di riuscire sempre a calibrare la parabola di caduta del dardo, soggetta ad una fisica realistica. Oltre a questa innegabile utilità pratica per aiutarvi a procedere in maniera stealth senza obbligarvi all’uso del coltello, che in alcune situazioni rischierebbe di farvi scoprire e mandare all’aria i vostri piani, la balestra possiede un ulteriore vantaggio non da poco: i dardi che costituiscono le munizioni di quest’arma, sebbene possano essere conservati in modeste quantità, possono essere fabbricati all’occorrenza a partire dal legno che può essere raccolto dai numerosissimi alberi sparsi per tutta la mappa di gioco, e possono dunque essere ripristinati in qualunque momento e senza dover spendere nemmeno un prezioso credito agli accampamenti.

Non lesinate sui silenziatori
Nel caso in cui abbiate intenzione di dedicarvi interamente allo stealth, soprattutto nelle fasi avanzate dell’avventura o in situazioni particolarmente spinose, il solo utilizzo della balestra potrebbe non bastare per fornirvi tutta la potenza di fuoco di cui avete bisogno. In questi casi entrano in gioco gli utilissimi silenziatori, che possono essere trovati oppure acquistati agli accampamenti ed applicati sulle vostre armi per sopprimere il rumore da queste provocato per un certo numero di colpi, prima che si rompano irreparabilmente. Naturalmente, l’utilizzo di armi con silenziatore è complessivamente più costoso dell’utilizzo della balestra, poiché silenziatori e munizioni vanno comunque acquistati agli accampamenti, ma permette di mettere in campo una potenza di fuoco maggiore, più variegata (tra pistole, fucili d’assalto e fucili da cecchino) e soprattutto permette di utilizzare armi che garantiscono una reattività maggiore agli imprevisti - come nel caso in cui un nemico che non avevate individuato dovesse iniziare ad accorgersi di voi e aveste bisogno di abbatterlo rapidamente.

Sfruttate le esche
Tra i tanti oggetti e gadget che potrete portare con voi e utilizzare durante le sessioni stealth e di combattimento ci sono anche vari tipi di esche sonore, con le quali sarete in grado di indirizzare l’attenzione di nemici umani e Furiosi nei punti desiderati per poi colpirli silenziosamente con trappole oppure direttamente. Tra questi oggetti è possibile elencare bottiglie, sassi e soprattutto gli Attrattori, ovvero gadget che possono essere trovati o acquistati agli accampamenti che, una volta lanciati, attireranno a sé tutti i Furiosi nelle vicinanze per poi esplodere, uccidendone la maggior parte in un colpo solo e soprattutto senza che voi veniate individuati. Ricordate che potrete sfruttare le esche anche per attirare gruppi di Furiosi verso nemici umani e viceversa, in modo da scatenare uno scontro tra le due fazioni che vi permetterà di evitare la maggior parte del lavoro sporco.

Per una panoramica più completa per iniziare il gioco, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra guida per iniziare a giocare a Days Gone. Se volete saperne di più sull'avventura di Deacon vi rimandiamo alla recensione di Days Gone.

Quanto è interessante?
4