Days Gone: ecco perché non c'è un tasto per voltare la telecamera alle nostre spalle

Days Gone: ecco perché non c'è un tasto per voltare la telecamera alle nostre spalle
di

A dispetto di alcuni dubbi che aleggiavano attorno al titolo nei mesi precedenti al lancio, sembra che Days Gone, il nuovo titolo apocalittico open world sviluppato da Sony Bend, abbia conquistato il cuore dei giocatori, riuscendo a diventare una delle esclusive di maggior successo per PlayStation 4.

Qualche domanda senza risposta, tuttavia, continua a turbare la mente degli appassionati che stanno seguendo le vicende di Deacon St. John. Come saprete bene, il nostro protagonista, che si trovi a piedi o sulla sua fida moto, è spesso braccato dai freakers che popolano le desolate ambientazioni dell'Oregon ricostruito da Bend Studio. In tanti, quindi, avrebber gradito un'opzione per riuscire a voltare immediatamente la telecamera alle proprie spalle in modo da tenere a bada le orde di zombie che ci corrono furiosamente alle calcagna.

A dissipare i dubbi riguardo alla questione, ecco le parole di Ron Allen, lead designer dello studio:

"Abbiamo lavorato a tante iterazioni legate alla moto, inclusa un'opzione per far voltare la telecamera, utile anche mentre si è a piedi. Per quanto riguarda nello specifico la moto, abbiamo iniziato utilizzando l'R3, ma mentre avanzavamo nello sviluppo, la Visione Survival ha avuto maggiore priorità per quel tasto in particolare. Siamo passati all'L3, ma capitava spesso che lo si premesse quando si voleva svoltare guidando. Per un bel po' di tempo l'abbiamo assegnato al tasto cerchio, ma l'abbiamo rimosso quando abbiamo inserito il tasto per il drift".

Ma, alla fine dei conti, non sono stati questi inconvenienti tecnici a convincere Sony Bend a rinunciare a quest'opzione per la telecamera:

"Il problema principale con noi con il tasto per voltarsi (ed il motivo principale per cui vi abbiamo rinunciato) è stato che, non solo causava il correre contro le cose presenti nel nostro intenso mondo (alberi, macchine, rocce, ecc...), ma portava via la tensione. C'è qualcosa di particolare nel non sapere cosa c'è alle nostre spalle, e abbiamo pensato che questo facesse al caso nostro". Cosa ne pensate? È stata una rinuncia sensata, o avreste preferito un'opzione per guardarvi le spalle immediatamente?

Days Gone è disponibile ora in esclusiva su PlayStation 4. Il team di sviluppo ha svelato che il mondo open world del gioco è stato creato da un gruppo di appena 5-6 persone.

Quanto è interessante?
11