PSPLUS

Days Gone è solo single player o anche multiplayer?

Days Gone è solo single player o anche multiplayer?
di

Con l'inclusione di Days Gone nel PlayStation Plus di aprile, i giocatori avranno l'opportunità di poter giocare gratuitamente all'ultima fatica di Sony Bend, uscita in esclusiva PlayStation 4 nel 2019 e con una versione PC in arrivo nel corso del 2021.

Days Gone è un Survival Horror Open World che ci mette nei panni di Deacon St. John, un motociclista che sopravvive in un mondo ostile guadagnandosi da vivere come mercenario, accettando incarichi pericolosi dagli insediamenti umani sparsi lungo l'Oregon, negli Stati Uniti, in cambio di utili risorse. Ma si tratta di un'avventura in solitaria oppure è prevista qualche componente multiplayer online, che sia cooperativa o competitiva?

Ebbene, Days Gone è un'avventura rigorosamente single player che non prevede nessuna forma di gioco online. Sarete voi, da soli, a dovervi destreggiare attraverso gli orrori e i pericoli di un mondo post-apocalittico ormai definitivamente perduto, nel frattempo che recuperate armi e oggetti indispensabili per fronteggiare le orde di Furiosi (così si chiamano gli infetti all'interno del gioco) e le bande di sciacalli pronti ad uccidere qualunque malcapitato gli capiti a tiro pur di rubargli tutte le risorse e sopravvivere così qualche giorno in più.

Per approfondire ulteriormente, eccovi la recensione di Days Gone per PS4. Negli scorsi mesi si sono diffusi rumor sullo sviluppo di Days Gone 2, con Sony Bend che sta assumendo per lo sviluppo di un nuovo Open World.

Quanto è interessante?
7