Esport

De Rossi e Florenzi investono nell'esport e scommettono sui Mkers

De Rossi e Florenzi investono nell'esport e scommettono sui Mkers
di

Daniele De Rossi, prossimo al debutto sudamericano (proprio in occasione del Clasico) con una nuova maglia dopo il soffertissimo addio alla Roma, ha ancora voglia di stupire e regalare emozioni. E non solo in campo. Assieme ad Alessandro Florenzi, altra bandiera della società giallorossa, ha deciso di buttarsi nell'esport.

Ebbene sì, la maglia della Magica, questa volta, non c'entra. L'ex “capitan futuro” giallorosso e quello attuale hanno deciso di investire nel gaming competitivo acquisendo quote societarie dei Mkers, come sappiamo, realtà di primo piano nel panorama italiano.

Restiamo in attesa di scoprire i dettagli che hanno portato le due bandiere della parte di Capitale giallorossa a investire nell'esport. I Mkers, lo ricordiamo, hanno recentemente stretto un'importantissima partnership con Armani Exchange, diventato sponsor ufficiale del Team.

Non solo: l'organizzazione ha anche dato il via a una partnership con My English School, per promuovere l'apprendimento della lingua inglese attraverso metodi innovativi.

I Mkers, inoltre, possono vantare una scuderia di grandi talenti: Renzo “Loscandalo” Lodeserto ha appena vinto il Campionato eEuro U21 di PES mentre, il team di Rainbow Six Siege, ha ottenuto l'accesso alla finalissima del PG Nationals dopo un percorso impeccabile. Senza contare la “cantera” di campioncini di Clash Royale e la squadra di grandi giocatori di Starcraft II.

Quanto è interessante?
2