Dead by Daylight avrà il Ray Tracing su PC, PS5 e Xbox Series X e S, ma si farà attendere

Dead by Daylight avrà il Ray Tracing su PC, PS5 e Xbox Series X e S, ma si farà attendere
di

Il Product Manager di Behaviour Interactive, Joris Four, ha offerto delle importanti anticipazioni su una delle principali novità grafiche e contenutistiche che accompagneranno l'ingresso di Dead by Daylight su nextgen con The Realm Beyond, ovvero l'adozione del Ray Tracing per l'illuminazione dinamica.

Nel corso di un'intervista concessa a WCCFtech, Four ha discusso della nuova versione PC, PS5 e Xbox Serie X e S di Dead by Daylight e spiegato che, pur senza essere disponibile al lancio delle console nextgen, il Ray Tracing verrà introdotto per "portare l'immersione nel gioco a un livello completamente nuovo. Supporteremo il Ray Tracing, è parte integrante della nostra roadmap per Realm Beyond ma ci prenderemo il nostro tempo per implementarlo, vogliamo evitare un impatto negativo sul gameplay e il bilanciamento".

In questa fase che precede l'arrivo delle console nextgen, Behaviour è perciò concentrata ad assicurare la retrocompatibilità piena con le versioni PS4 e Xbox One: soltanto nei prossimi mesi, quindi, assisteremo all'introduzione del Ray Tracing e di altre funzionalità come l'aumento della risoluzione e del framerate. Anche il supporto alle capacità evolute del DualSense di PS5 viene rimandato al futuro, come suggerisce lo stesso produttore di Behaviour specificando che "è un qualcosa che non offriremo ai giocatori al momento del lancio, perchè volevamo essere pronti per l'uscita delle console nextgen e dare priorità alle funzionalità essenziali di gameplay".

FONTE: WCCFtech
Quanto è interessante?
1