Dead Island 2 abbandona PS4 e Xbox One: lo sviluppo prosegue su PC, PS5 e Xbox Series X/S

Dead Island 2 abbandona PS4 e Xbox One: lo sviluppo prosegue su PC, PS5 e Xbox Series X/S
di

Nel corso delle passate festività natalizie, Deep Silver ha riacceso le speranze dei fan suggerendo l'arrivo di importanti novità su Dead Island 2. Una di queste novità potrebbe essere rappresentata dall'abbandono di PS4 e Xbox One dalla trasformazione del progetto in un titolo esclusivo per sistemi next gen.

Come sottolineato dall'analista videoludico conosciuto sui social come MauroNL, il sito ufficiale di Dambuster Studios elenca Dead Island 2 come "un gioco per console di nuova generazione e PC". L'indicazione ufficiosa dell'abbandono delle versioni PlayStation 4 e Xbox trova ulteriore conferma nelle mansioni richieste dagli autori di Dambuster nelle nuove posizioni lavorative aperte dalla compagnia per ampliare il proprio organico.

Lo studio, infatti, si dice alla ricerca di programmatori che abbiano già maturato una discreta esperienza nell'utilizzo delle librerie grafiche DirextX 12 e del Ray Tracing, oltre ad aver già lavorato su titoli che "sfruttano i calcoli in DXR, poiché sarete fortemente coinvolti in un progetto che punta a innalzare l'asticella della grafica su piattaforme di fascia alta utilizzando le più recenti tecnologie di rendering".

Negli ultimi annunci di lavoro, il team di Dambuster Studios conferma anche l'adozione del motore grafico Unreal Engine 4, il medesimo utilizzato dai precedenti autori di Yager Developments e Sumo Digital, i due team da cui Dambuster ha ereditato lo sviluppo di Dead Island 2 nel 2019 per conto di Koch Media.

Quanto è interessante?
7