Dead Island 2: ecco perché non è sviluppato da Techland

di

Dead Island 2, a differenza dal capitolo originale, non è sviluppato dal team di Techland, ma dallo studio Yager, noto per Spec Ops: The Line. Una decisione a tratti sorprendente, ma una spiegazione arriva da Maciej Binkowski, game designer presso Techland.

"Partiamo dal presupposto che l'IP è di proprietà Deep Silver", ha spiegato ai microfoni di Eurogamer. "A quel punto non eravamo nella posizione di negoziare, quindi abbiamo stretto l'accordo migliore per il momento. È come giocare a poker: devi prendere una decisione con le informazioni di cui disponi nell'immediato. Se affronti la partita pensando alle possibili conseguenze, finirai per perderla". In ogni caso, Techland è adesso al lavoro su Dying Light, un titolo che riprende in parte lo stile di Dead Island, ma che verrà pubblicato sotto etichetta Warner Bros.

FONTE: Eurogamer
Quanto è interessante?
0