Dead Island 2 sarà un gioco cross-gen? Nuovi indizi dagli autori di Dambuster Studios

Dead Island 2 sarà un gioco cross-gen? Nuovi indizi dagli autori di Dambuster Studios
di

Sulle pagine del sito ufficiale di Dambuster Studios spunta una nuova posizione lavorativa aperta dall'azienda inglese che contribuisce a riportare in auge la sfortunata proprietà intellettuale di Dead Island.

L'azienda di Nottingham che, per conto di Koch Media, ha ereditato lo sviluppo di Dead Island 2 da Sumo Digital (dopo il precedente passaggio di consegue tra questi ultimi e Yager Developments), si è infatti messa alla ricerca di un Art Director da impegare nella creazione di un videogioco della serie di Dead Island.

Stando all'annuncio di lavoro degli studi Dambuster, il candidato ad assumere il prestigioso incarico di direttore artistico del futuro Dead Island dovrà "portare avanti questa famosa serie e dare forma a un titolo innovativo per le piattaforme dell'attua e della futura generazione".

Il riferimento alla natura cross-gen del prossimo capitolo di questa epopea horror a mondo aperto contribuisce ovviamente a reinfiammare i rumor sullo sviluppo di Dead Island 2 o, quantomeno, di un titolo che sappia offrire un'esperienza ludica e contenutistica analoga a quella promessaci da Yager con l'esplosivo video di annuncio di Dead Island 2 mostrato nell'ormai lontana Gamescom 2014, ovvero con uno scenario liberamente esplorabile, una narrazione non lineare e un gameplay votato al crafting delle armi.

Quanto è interessante?
3