Dead or Alive Xtreme Venus Vacation: denunciati i produttori di video con mod 'birichine'

Dead or Alive Xtreme Venus Vacation: denunciati i produttori di video con mod 'birichine'
di

I vertici di Koei Tecmo decidono di adire alle vie legali e di citare in giudizio i produttori giapponesi di DVD per adulti basati sui video con le mod di Dead or Alive Xtreme Venus Vacation che rimuovono i vestiti alle protagoniste del titolo.

Nella nota diramata Koei Tecmo, il team legale della holding nipponica riferisce di essersi rivolto alle autorità della Prefettura di Kanagawa per denunciare le attività svolte da una società dedica alla creazione di DVD per adulti che, servendosi delle cosiddette "nude mod", ha registrato dei video ingame di Dread or Alive Xtreme Venus Vacation per rivenderli su siti online e piattaforme di aste tra privati.

Gli avvocati di Koei Tecmo sottolineano come gli atti illeciti di cui si sono macchiati gli autori di questi DVD e video "birichini" spingeranno l'azienda giapponese a rivolgersi alle autorità compenenti per avviare un procedimento penale e, contemporaneamente, intentare una causa civile per danni arrecati in violazione delle leggi sul copyright.

"Continueremo ad adottare misure rigorose contro la violazione del copyright e ci sforzeremo di fornire giochi che soddisfino gli appassionati", si conclude il messaggio dei portavoce di Koei Tecmo per sottolineare l'intenzione della compagnia di tutelare gli interessi propri e della community di giocatori. A chi ci segue, ricordiamo che Dead or Alive Xtreme Venus Vacation è disponibile dal 2017 in Giappone come titolo free-to-play: la trasposizione occidentale è approdata su Steam nel marzo del 2019.

FONTE: Twinfinite
Quanto è interessante?
8